Proprietà del peperoncino

Peperoncino in gravidanza ed allattamento


Da una richiesta sul gruppo Facebook di una donna in gravidanza amante del peperoncino piccante è nato questo articolo. Proveremo a fare chiarezza sui problemi/rischi e benefici durante i primi mesi, negli ultimi mesi e durante l’allattamento. Alcuni specialisti consigliano di evitare nella dieta in gravidanza piatti piccanti altri secondo me più “consapevoli” consigliano il non eccesso.

Peperoncino in gravidanza ed allattamento?

Iniziamo dicendo che nessuno ha mai provato che il peperoncino in gravidanza, in nessuna settimana, possa creare problemi al  bambino.

Qualsiasi medico segua una donna in gravidanza settimana per settimana consiglierà di seguire una dieta bilanciata: mangiare in modo equilibrato ogni pietanza (evitando ovviamente quelle universalmente riconosciute come pericolose) non eccedendo creando in questo modo scompensi e problemi.

Per il peperoncino vale la stessa regola: Non eccedere e Non mangiarlo di frequente.

peperoncino piccante gravidanza benefici
peperoncino piccante gravidanza benefici

Benefici ed Aspetti positivi

Ho già parlato altre volte dei benefici e delle proprietà del peperoncino, ma vediamo insieme di definire quelli più importanti in questo delicato periodo per la futura mamma. Con un uso consapevole potrebbe essere un buon aiuto ad una dieta inizio gravidanza.

  • Migliora la circolazione del sangue aiutando ad alleviare il gonfiore delle gambe.
  • Aiuta e favorisce la digestione alleviando le nausee dopo pasto.
  • Riduce il colesterolo nel sangue.

Controindicazioni

In rari casi dopo un uso eccessivo di capiscum si può arrivare ad avere nausea e vomito, irritazione della mucosa gastrica che spesso provoca dolori di stomaco.

Se la donna in gravidanza soffre di patologie legate al sistema digestivo ed intestinale, come ad esempio di emorroidi, è inutile dire che l’uso del peperoncino è fortemente sconsigliato.

Peperoncino in allattamento

Durante il periodo di allattamento le regole sono le stesse del periodo di gestazione, non eccedere.

Suggerimento importante: lavatevi molto bene le mani se usate il peperoncino (magari lo toccate nel cucinare per la famiglia), farete molto più “male” al bambino accarezzandolo in zone sensibili con una mano senza capsaicina che allattandolo dopo esservi mangiate 1kg di peperoncini 😉

Altro sull’alimentazione durante la gravidanza su wikipedia


Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close

Utilizzando il sito accetti l'uso dei cookie. I cookie sono utili per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Per maggiori dettagli consulta la cookie policy. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi