Coltivare il peperoncino

Talee di Peperoncino Piccante

Vediamo come farle da soli

Se avete una pianta di peperoncino con dei rami da tagliare potete provare a realizzare Talee di Peperoncino Piccante. Così facendo avrete replicato in tutto e per tutto la pianta madre a costo zero.

A volte una pianta ci colpisce per la sua resa, la sua forma ed il suo vigore. Questo è lo scenario perfetto per provare a moltiplicare per talea.


Prendendo dei rami giovani dalla parte inferiore non fate del male alla pianta ma anzi il contrario, la spingerete a concentrare i nutrimenti nella sua parte più produttiva. Questo in parole povere vuol dire piante più pulite con meno rischio di infestazionipiù raccolto e peperoncini più grandi e belli!

 

Talee peperoncino
Preparazione talee peperoncino

 

Come fare talee di Peperoncino Piccante:

 

  • Tagliare i rami più in basso della pianta, radicheranno prima e meglio, taglio netto a 45°. Se il ramo è lungo puoi ottenere anche 2-3-4-5 talee senza problemi. (usa forbici ben affilate e pulite).
  • Immergere i rami tagliati subito in acqua evitando così che si formi un’embolia che renderebbe inutile tutto il tuo lavoro.
  • Immergere in un radicante (ormone radicante) (link Amazon) per qualche minuto ed infilarli con delicatezza poi in vasetti di terra non concimata e umida. Preferite un substrato per radicazione, rende molto più facile ottenere buoni risultati e percentuali di riuscita.
  • Qualcuno usa una bottiglia di acqua per far radicare, l’ho provato e funziona in modo simile alla terra, a voi la scelta. (sostituisce il punto 3, e si può evitare l’ormone radicante).
  • Tagliare a metà le foglie per evitare che la piccola senza radici si disidrati prima di poter tornare a “mangiare da sola”.
  • Per i primi 5-7 giorni l’umidità più è vicina al 100% meglio è (questo lo si ottiene mettendo le talee in un contenitore trasparente con coperchio, tipo una serra di piccole dimensioni).
  • Non esporre le piante a sole diretto ed a temperature oltre i 30 gradi.
  • Attendere circa 2 settimane per vedere i primi risultati. L’ingiallimento di alcune foglie è normale, se morte eliminale.

Periodo migliore per fare le nuove piantine è durante la fase di crescita. Evitare durante la fioritura, risulterebbe molto più difficile farle radicare.

Talee di Peperoncino Piccante radici
Talea già radicata e pronta per essere messa in un vaso con terra

 

SUGGERIMENTO IMPORTANTE :

NON spruzzare nulla sulle foglie delle giovani talee se non sono già radicate come da foto sopra. Spingereste la piantina a “mangiare” dalle foglie e non a sforzarsi di creare nuove radici.

Un video pratico di come fare una talea da pianta legnosa:

 

Altri consigli sulla coltivazione li trovi nella nostra sezione: Coltivare peperoncini

Photo credit google images

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close