Altro PiccanteColtivare il peperoncino

Sensore per coltivare le piante in modo smart

Mi sono accorto che non avevo mai parlato in un articolo specifico di questo Sensore per coltivare le piante in modo smart. Di seguito vi lascio la recensione e spiegazione, questo sensore intelligente che può fare la differenza!

xiaomi-plant-sensore-smart

Il sensore arriva in una confezione minimale, corredato solo da un fogliettino in cinese/inglese con le informazioni base. Non preoccuaptevi, non serve altro!

Come configurare il sensore:

Per configurare il vostro sensore dovrete semplicemente associarlo tramite bluetooth al vostro smartphone. Vi basterà scaricare l’app xiaomi flower care:
Android: Link
Iphone: Link

Una volta scaricate vi basterà seguire le istruzioni, registrarvi, ed iniziare ad usare il vostro sensore in 5 minuti.

Come funziona il sensore per la coltivazione:

Come potete vedere dalle 2 foto sottostanti, il sensore fornisce molti dati indispensabili per aiutarvi a crescere piante rigogliose e senza eccessi o carenze di nutrienti. Fornirà dati massimi e minimi, rispettandoli non avrete problemi.

Specifiche del sensore:

  • Sensore di luce = Indica la quantità di luce che raggiunge le vostre piante. Valore utile per capire se spostare o no una pianta.
  • Sensore di temperatura = Indica la temperatura alla quale le piante sono esposte. Offre un grafico orario con uno storico di molti mesi.
  • Sensore umidità terreno = Dopo aver impostato nell’app sullo smartphone la pianta coltivata, il sensore suggerirà quando innaffiare e quando invece non farlo. Molto utile per non annegare o far seccare le piante.
  • Sensore di fertilità = Forse la cosa che fa la differenza rispetto agli altri sensori della concorrenza. Lo xiaomi plant misura il livello di nutrienti presenti nella terra (funziona anche in cocco) e vi indica quando concimare o quando innaffiare con sola acqua. Un vero aiuto per ottenere risultati importanti.
  • La lettura è istantanea, anche se studiato per restare in un vaso, con un solo sensore potete misurare i livelli di moltissime piante. Non avrete preciso il valore di umidità, ma avrete il livello di concime, fattore molto più importante!

Come si usa:

Nulla di più facile.
Arriverà già compreso di batteria, vi basterà togliere la linguetta protettiva ed infilarlo nel terreno. E’ resistente all’acqua, ma consigliano si lasciarlo 1 centimetro esposto rispetto al livello del suolo.

sensore-smart-piante-xiaomi-plant



Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close
Close