Varietà di peperoncino

Yaki Blue

Questo peperoncino statunitense è famoso principalmente per via dei fantastici colori che il frutto assume durante le diverse fasi di maturazione, lo spettro di colorazioni sono infatti: verde, blu, viola e rosso/marrone.

La forma dello Yaki Blue ricorda quello di una prugna secca, la sua superficie è infatti molto rugosa. Per quanto riguarda la piccantezza, derivando dall’ibridazione di un Bhut Jolokia con un Filius Blue, essa è molto forte e raggiunge anche le 750.000 unità scoville.


La pianta non è particolarmente difficile da coltivare. Anche se coltivata in vaso, raggiunge buone altezze ed è caratterizzata da un’alta produttività.

A causa della sua elevata piccantezza, in cucina è preferibile utilizzarlo in piccole dosi, soprattutto se utilizzato al naturale per insaporire carni bianche o formaggi.

Articoli simili

Rispondi

Close