Coltivare il peperoncino

Scegliere il vaso

Scegliere il vaso per il peperoncino

Scegliere il vaso è molto importante per una corretta crescita e resa della pianta di peperoncino piccante.

La scelta deve essere fatta in funzione della posizione definitiva della pianta e da quanto vogliamo farla crescere. Più sarà grande il vaso più il peperoncino potrà crescere e di conseguenza produrre frutti piccanti.


Un vaso grande permette anche di dedicare meno tempo alla pianta, richiedendo irrigazioni meno frequenti e di conseguenza la possibilità di passare in certi casi anche 3-4 giorni senza bagnare (in vasi da ~20 litri in su).

Personalmente assicuro circa 15-20 litri di vaso per pianta. In questo modo possono dare il loro 100% e rendere al massimo delle loro possibilità.

Scegliere il vaso peperoncino piccante

Scegliere il vaso – Tipi di vasi comuni

 

Vaso antispializzazione (airpot) :

vaso antispiralizzazione

Uno dei migliori vasi in commercio, relativamente giovane come invenzione.

Permettono alle radici di crescere senza “fare la palla” ed assicura una perfetta trapirazione ed ossigenazione del terreno. Accumuli di acqua, molto pericolosi nella coltivazione del peperoncino, saranno solo un brutto ricordo.

Le radici in eccesso, che si infilano nel fori presenti sul vaso (vedi figura sopra), vengono “tagliate” in automatico al contatto con l’aria, questo permette alla pianta di trovarsi solo con radici in salute e dalle quali assimilare le sostanza nutritive.  Si trovano facilmente online con capienza che va dai 2 litri ai 50 litri.

Rispetto ad un vaso tradizionale possono dare rese anche del 20% maggiori.

Vaso geotessile :vaso geotessile

Come per il vaso sopra pure questo in materiale geotessile permette alla pianta di sviluppare un apparato radicale ottimale ed in piena salute. Rispetto a quello in plastica può essere lavato in lavatrice e “sporca meno” non avendo fori.

L’effetto di ossigenare le radici avviene grazie al tessuto che “respira”.  Pure con questa tipologia di vasi accumuli d’acqua saranno solamente un brutto ricordo.

Si trovano facilmente online con capienza che va dai 2 litri ai 50 litri.

Scegliere il vaso in materiale geotessile è la scelta a mio avviso migliore.

Rispetto ad un vaso tradizionale possono dare rese anche del 20% maggiori.

Vaso di plastica classico :

 

vaso plastica peperoncino

Il classico vaso di plastica si trova ormai ovunque (link amazon), tutti ne abbiamo a casa almeno uno.

Prodotto con varie dimensioni è preferito ai 2 tipi precedenti solo per l’aspetto economico. Può essere usato senza problemi ma causa spesso ristagni pericolosi di acqua e marciume radicale.

Lo sconsiglio ai principianti, ed a chiunque non abbia maturato un’abilità ed esperienza sufficiente nella coltivazione della pianta di peperoncino.

 

Di seguito una tabella che indicativamente dice come litri e diametro dei vasi sono direttamente collegati, vi permetterà di scegliere il vaso ad “occhio”

Tabella conversione Litri/Diametro (in centimetri)

LitriDiametro Ø
1Ø12
2Ø15
3Ø18
5Ø20
7Ø22
9Ø24
12Ø26
15Ø28
18Ø30
25Ø33

 

Spero di avervi fatto conoscere qualcosa di nuovo, e soprattutto illuminato sulla futura scelta dei vasi per coltivazione. Se avete qualche dubbio non esitate a scriverlo nell’area commenti.

Articoli simili

Rispondi

Close