Altro Piccante

Come fare la sangria piccante – Ricetta originale

La sangria alcolica ( o analcolica altrettanto buona) è uno dei punti fermi durante le grigliate estive e feste in compagnia dove la freschezza di questa bevanda non deve assolutamente mancare.

Esistono molte persone che dicono di possedere la ricetta originale su come fare la sangria piccante, ognuna abbina agli ingredienti della ricetta originale alcolica, spezie più o meno dolci e l’immancabile peperoncino piccante. Si può realizzare sia alcolica che analcolica.

ricetta sangria piccante originale frutta

Sangria

La sangria è una delle bevande estive che più si presta a pranzi, cene, aperitivi e feste.

Originaria della spagna è ormai da anni entrata a far parte delle nostre abitudini. É una bevanda quasi sempre alcolica preparata con del vino, frutta ovviamente fresca e spezie.

La sangria è perfetta per un fresco aperitivo. Si realizza in maniera facile e chiunque potrà cimentarsi.

Come preparare la Sangria

Iniziamo col dire che per avere un ottime sangria le materie prime devono essere fresche e di buona qualità.

Frutta ben matura ma non molle, assolutamente biologica e non trattata con pesticidi per poterne usare anche la buccia, fonte di vitamine e gusto. Buon vino a vostro piacere, dove tenere la frutta in macerazione per tutta la notte.

amazon ricetta sangria piccante

Ricetta Sangria “originale”

  • 3 litri di vino rosso
  • 4 arance (biologiche)
  • 3 limoni (biologici)
  • 4 pesche
  • 2 mela
  • 4 bastoncini di cannella
  • 8-10 chiodi di garofano
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 5-8 Peperoncini piccanti a piacere

Procedura

  • Versare il vino in un contenitore (fate attenzione a non usare dimensioni troppo grosse dovendolo poi mettere in frigorifero)
  • Tagliare la frutta a pezzetti lasciando la buccia
  • Versare tutte le altre spezie ed il peperoncino tagliato grosso nel vino
  • Riporre in frigorifero per permettere la macerazione.
  • Rimuovere dopo almeno 8 ore, non prima se volete gustarvi un po di piccante


Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi